Sabato 24 novembre, nebbia e freddo, ma nulla ferma i Nostri!

L’intervento si è svolto nelle immediate vicinanze di Gaiola e precisamente sul tratto G49, che necessitava di manutenzione pesante. Il sentiero infatti nella parte alta era scomparso, quindi c’è stato un faticoso lavorare di motosega, zappa e piccone.

I risultati sono tangibili.

Ora il Piano di Gaiola (toccato dai tratti G47 e G50) è nuovamente collegato con il tratto di sentiero G48. Abbiamo dunque la possibilità di percorrere un bell’anello escursionistico da Gaiola fino al fiume Stura (in prossimità del ponte attualmente chiuso) e poi a Stiera, rientrando sulla strada G45 a Gaiola.

Un ottimo spunto per una passeggiata invernale!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Per scoprire altri sentieri curati da Lou Viol, consulta e scarica la nostra cartina.

Si ringraziano Marco Maccario per le foto e Paolo Laguzzi per la spiegazione dettagliata dell’intervento svolto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *